Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 21:37

CATANIA

Mafia: operazione clan Nebrodi, convalida a Gip per 9 fermi

Indagini su violazione 'protocollo Antoci'.

CATANIA, 15 FEB - Sarà presentata oggi al Gip di Catania la richiesta di convalida dei nove fermi eseguiti da carabinieri del Ros nell'ambito di un'operazione antimafia che avrebbe azzerato i vertici delle cosche di Cesarò (Messina) e Bronte coordinata dalla Dda della Procura etnea. Tra i destinatari del provvedimento anche i presunti capi dei due gruppi, Giovanni Pruiti e Salvatore Catania. L'udienza si dovrebbe tenere venerdì prossimo. Al centro delle indagini di militari dell'Arma, che hanno redatto un'informativa di circa 100 pagine, la violazione del cosiddetto 'protocollo Antoci' da parte dei clan. Secondo l'accusa, per poterlo 'aggirare' con minacce e aggressioni, avrebbero costretto allevatori e contadini a cedere i terreni di loro proprietà per potere così accedere ai contributi per l'agricoltura dell'Unione europea senza la certificazione antimafia che il presidente del parco dei Nebrodi, sfuggito lo scorso anno a un agguato di mafia, ha reso obbligatoria per l'accesso ai finanziamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione