Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 22:59

ROMA

FCA: Boccia, c'è qualche dubbio su EPA

Non è stato montato software che cambiavano funzioni dei test

FCA: Boccia, c'è qualche dubbio su EPA

ROMA, 13 GEN -"L'accusa dell'Epa dagli USA a FCA sui dati relativi alle emissioni merita un approfondimento serio. Quando un'agenzia americana fa analisi così sofisticate in particolare su aziende europee nonostante la parte USA di FCA, qualche dubbio emerge; e comunque, da quello che emerge sono casi diversi, FCA non ha montato software che cambiavano in funzione dei test, il meccanismo era ed è sempre lo stesso e sono passati tre anni dal primo caso". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, in diretta a L'aria che tira, su La7. "Si accorgono solo ora? Queste sanzioni se annunciate in questo modo provocano danni che rischiano di essere incalcolabili per l'azienda sarebbe il caso di comunicarle solo dopo il confronto definitivo tra le parti. Cosa succede se poi si scopre che c'è un errore di valutazione?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione