Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 04:45

ROMA

Tenta uccidere figlia di 3 anni, arrestata

Le dava sedativi, bimba era ricoverata in ospedale Roma

ROMA, 12 GEN - Avrebbe tentato di uccidere la figlia di tre anni durante un ricovero all'ospedale Bambino Gesù di Roma, somministrandole farmaci sedativi che le hanno provocato due episodi di arresto cardiorespiratorio. La donna, una trentenne che abita a Napoli, è stata arrestata oggi dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. Le indagini, condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Roma e del comando provinciale di Napoli, sono partite in seguito a referti medici forniti dal nosocomio romano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione