Cerca

TORINO

Eternit bis,procura ricorre a Cassazione

Contro decisione gup di derubricare l'accusa

Eternit bis,procura ricorre a Cassazione

TORINO, 12 GEN - Finisce in Cassazione il caso Eternit bis. La procura di Torino e la procura generale del Piemonte hanno impugnato la decisione con cui il gup Federica Bompieri, lo scorso 29 novembre, aveva derubricato l'accusa da omicidio volontario a omicidio colposo, e aveva frazionato il processo in quattro tronconi ordinando il trasferimento degli atti a Napoli, Reggio Emilia e Vercelli per ragioni di competenza territoriale (a Torino sono rimaste solo due delle 258 vicende contestate). Il ricorso è stato firmato dal pm Gianfranco Colace e dal sostituto procuratore generale Carlo Pellicano. L'imputato è l'imprenditore svizzero Stephan Schmidheiny, sotto accusa per le morti che sarebbero state provocate dall'amianto lavorato negli stabilimenti italiani della multinazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione