Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 09:31

SIENA

Sequestrati gadget finto 'Gallo nero'

Gdf Siena scopre magliette, grembiuli e magneti

Sequestrati gadget finto 'Gallo nero'

SIENA, 12 GEN - Circa seimila articoli contraffatti raffiguranti lo storico simbolo del Gallo Nero sono stati sequestrati dalla Gdf di Siena al termine di un'attività d'indagine avviata nel maggio scorso. Tra i gadget, magliette, grembiuli e magneti di vario tipo riportanti il marchio del noto vino Chianti Classico e di cui l'omonimo Consorzio detiene i diritti. Le indagini della Gdf hanno preso il via da un esercizio commerciale di San Gimignano e sono proseguite prima a Siena, dove è stato scoperto il grossista, e poi a Roma e Firenze dove erano ubicati il produttore e il distributore degli articoli contraffatti. I tre sono stati denunciati per commercio di merce contraffatta e rischiano da uno a quattro anni di reclusione e la multa da 3.500 a 35.000 euro oltre alla confisca del materiale già sequestrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione