Cerca

Domenica 20 Agosto 2017 | 13:47

KABUL

Afghanistan: Usa, responsabili strage Kunduz a novembre

Forze armate dopo inchiesta, 35 i civili uccisi in raid aereo

KABUL, 12 GEN - Gli Stati Uniti sono stati responsabili della morte di 33 civili in un bombardamento aereo in novembre durante uno scontro con i talebani a Kunduz City, secondo un comunicato delle forze armate statunitensi citato dall'agenzia di stampa Pajhwok. Nel comunicato si precisa che al termine dell'inchiesta si sono potute appurare le responsabilità nell'incidente che ha causato anche 27 feriti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione