Cerca

MILANO

Borsa: Milano migliore in Europa, attesa per Bce e Fed

Piazza Affari sopra 17 mila punti. Mps torna sopra 20 centensimi

MILANO, 19 OTT - La Borsa di Milano maglia rosa in Europa chiude in rialzo con il Ftse Mib che guadagna lo 0,5% superando i 17.000 punti (17.044). I mercati del Vecchio Continente hanno chiuso in terreno positivo ma deboli, in attesa del 'Beige book', il rapporto della Fed sull'economia Usa, e della riunione di domani della Bce. A Piazza Affari nella seduta odierna si sono registrati scambi per un controvalore di 1,7 miliardi, in linea rispetto ai giorni scorsi. In luce il comparto finanziario con Mps che svetta in cima al listino in rialzo del 7,2%. Il titolo dell'istituto di credito senese è tornato sopra i 20 centesimi all'indomani del cda che ha confermato l'intenzione di andare avanti con il piano lasciando la porta aperta all'operazione di salvataggio elaborata da Corrado Passera. Bene anche Bper +4,8%, Ubi +1,8% e Unicredit +1,1%. Positive Unipol in rialzo del 2,1%, UnipolSai +1% e Generali +0,4%. Mediaset si attesta sulla parità, in attesa di definire la vicenda con Vivendi per Premium. In rialzo anche i titoli del settore energetico con Saipem che guadagna il 4,1% ed Eni +0,3%. In controtendenza Snam che cede lo 0,4%. Fuori dal listino principale in rialzo il Credito Valtellinese che guadagna il 7,6% e Carige +1,1%. Rcs cede lo 0,6% a 0,9 euro mentre Cairo guadagna l'1,8% a 3,8 euro. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400