Cerca

CATANIA

Muore dopo aborto due gemelli,inchiesta

A Catania a quinto mese gravidanza. Pm,atto dovuto dopo denuncia

Muore dopo aborto due gemelli,inchiesta

CATANIA, 19 OTT - La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta sulla morte di una 32enne deceduta il 2 ottobre scorso, dopo due giorni di ricovero, nell'ospedale Cannizzaro, dopo avere avuto l'aborto spontaneo di due gemelli alla 19/ma settimana di una gravidanza procurata con la procreazione assistita in un'altra struttura. Il fascicolo è stato attivato, come atto dovuto, dopo la denuncia dei familiari della 32enne. Il procuratore Carmelo Zuccaro ha disposto il trasferimento della salma in obitorio, bloccando i funerali che erano stati organizzati nel paese del Catanese di cui la donna era originaria, e il sequestro della cartella clinica. La magistratura disporrà l'autopsia dopo avere identificato il personale in servizio che sarà indagato, come atto dovuto, per omicidio colposo per potere eseguire l'esame autoptico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400