Cerca

ROMA

Salvini, Obama-Renzi giocano alla guerra

Sono marionette i cui fili sono tirati da chi vuole il caos

Salvini, Obama-Renzi giocano alla guerra

ROMA, 19 OTT "Migliaia di imprenditori per colpa delle sanzioni contro la Russia, che sono un'idiozia senza senso, stanno perdendo cinque miliardi di euro, in un momento di crisi economica come questo. Renzi e Obama sono due facce della stessa medaglia, giocano alla guerra, e nel 2016 giocare alla guerra è molto pericoloso, ricordo che la Costituzione all'articolo 11 recita che l'Italia ripudia la guerra". Lo afferma Matteo Salvini, leader della Lega, ad Rtl. "Ditemi voi se qualcuno ritiene sensato schierare le truppe della NATO e i soldati italiani ai confini con la Russia, questo stiamo facendo ed entro il 2018 ci saranno altri 4200 soldati, tra cui centinaia di italiani, con carri armati e aerei schierati ai confini con la Russia. Ma qualcuno ha paura di essere invaso dai russi stanotte o il problema è il terrorismo islamico?", afferma Salvini. "Obama e Renzi sono due marionette i cui fili sono tirati da coloro che hanno interesse a portare caos nel mondo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400