Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 15:54

VARESE

Omicidio Macchi,amica mette poesie su Fb

'Il modo migliore per ricordare Lidia sono le sue poesie'

Omicidio Macchi,amica mette poesie su Fb

VARESE, 17 GEN - Un'amica di Lidia Macchi, la diciannovenne varesina uccisa nel 1987 e per il cui omicidio é stato arrestato due giorni fa l'amico Stefano Binda, per ricordarla ha pubblicato oggi su Facebook due istantanee con alcune delle molte poesie della giovane. "Il modo migliore per ricordare Lidia sono le sue poesie", scrive P.C., facendo eco alle parole del fratello di Lidia, Alberto, che ieri ha espresso il medesimo pensiero. Una delle due composizioni recita "all'alba della nostra vita siamo un'unica barca sperduta senza meta. La luce amica, la speranza dell'incontro, una meta. E non più solitudine, e gioia dell' incontro, e la comunione nella sua luce eterna".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione