Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 10:24

BERGAMO

Yara: scontro difesa-pm su furgone

A Bergamo presidente Corte richiama parti a correttezza

Yara: scontro difesa-pm su furgone

BERGAMO, 15 GEN - Il furgone Iveco Daily di Massimo Bossetti è stato ancora una volta protagonista del processo a carico del carpentiere di Mapello in carcere con l'accusa di aver rapito e ucciso Yara Gambirasio, il 26 febbraio 2010, a Brembate Sopra (Bergamo). Una seduta, quella di oggi in Tribunale a Bergamo, che si è aperta con un forte richiamo dalla presidente della Corte Antonella Bertoja alle parti, a seguito del violento scontro verbale tra il pm Letizia Ruggeri e il criminologo Ezio Denti, consulente della difesa, in merito alle qualifiche professionali di quest'ultimo. Denti ha rilevato alcune difformità di orari nelle telecamere e si è poi discusso su una macchia di ruggine: la conferma, per la pm, che il furgone è di Bossetti, mentre il perito di parte ha risposto di non poter dire che la macchia sia di ruggine. "Sono pilota di elicotteri e supero la visita medica ogni sei mesi", ha evidenziato Denti. "Io invece sono miope ma la macchia la vedo", ha ribattuto la pm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione