Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 20:16

ROMA

Siria: Unicef, ragazzo di 16 anni morto di fame a Madaya

Arrivati aiuti nella città assediata, 'i bambini stanno male'

ROMA, 15 GEN - Un ragazzo di 16 anni è morto di fame a Madaya, la città siriana assediata da mesi dove la popolazione vive in condizioni drammatiche. La notizia della morte del giovane arriva dall'Unicef, i cui operatori sono riusciti in queste ore a entrare nella città per portare aiuti di prima necessità. Il ragazzo "era gravemente denutrito", ha spiegato l'Unicef ai media internazionali lanciando l'allarme sulle gravi condizioni dei bambini di Madaya.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione