Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 09:45

ROMA

Petrolio: debole con Iran ma recupera quota 30 dollari

Brent risale a 30,39

ROMA, 14 GEN - Il peso della fine della sanzioni in Iran pesa sul prezzo del greggio che però, dopo la nuova picchiata di ieri che aveva portato ieri anche le quotazioni del Brent ai minimi dal 2004, recupera quota 30 dollari. Sul mercato after hour di New York i contratti sul greggio Wti con scadenza a febbraio recuperano 33 centesimi e vengono scambiati 30,81 dollari al barile. Il Brent risale a 30,39 dollari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione