Cerca

RECKLINGHAUSEN

Parigi: viveva in Germania ucciso in attacco a commissariato

Blitz della polizia tedesca in un rifugio per richiedenti asilo

RECKLINGHAUSEN, 10 GEN - La polizia tedesca ha fatto irruzione, ieri sera, in un appartamento all'interno di un rifugio per richiedenti asilo nella città di Recklinghausen, nell'ovest della Germania, dove ritiene che abitasse l'uomo ucciso tre giorni fa in un assalto ad un commissariato di Parigi. Non sarebbe stata trovata alcuna prova di un piano per eventuali attacchi terroristici. L'attentatore aveva addosso un cellulare con una sim tedesca e un biglietto in cui prometteva fedeltà al Califfo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400