Cerca

ROMA

Renzi, in Ue no a pugni sul tavolo, ma chiediamo rispetto

Con guai che ci sono 0,1% deficit Italia problema?Non scherziamo

ROMA, 9 GEN - "L'Italia non va in Europa a battere i pugni sul tavolo", ma chiede "rispetto" e "regole uguali per tutti" su temi come la "politica energetica" o gli "aiuti di stato". Così Renzi nella sua 'Enews', dove aggiunge: con tutti i problemi che ha l'Europa, dai migranti all'ondata populista in Francia, "davvero pensiamo che il problema sia lo 0,1% di flessibilità? Non scherziamo, amici".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400