Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 15:57

ROMA

Dijsselbloem: flessibilità? Italia non esageri

Dijsselbloem: flessibilità? Italia non esageri

ROMA, 7 GEN - "L'Italia ha chiesto varie flessibilità, per le riforme strutturali, per gli investimenti, per i migranti. Dipende dalla Commissione Ue. L'unica cosa che posso dire è: non spingiamo. La flessibilità è un margine, si può usare una volta sola. Non si può esagerare". Così il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem. "C'è molta flessibilità nelle regole Ue, e la Commissione l'ha esplicitamente chiarita" nella comunicazione dello scorso anno, spiega Dijsselbloem, in occasione della cerimonia di avvio della presidenza olandese del consiglio Ue. Il presidente dell'Eurogruppo ribadisce inoltre: "la Commissione farà una valutazione ex post". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione