Cerca

AOSTA

(V. 'Valanghe: slavine su strada, pullman...' delle 15.55)

AOSTA, 07 GEN - Non è più bloccato e sta facendo ritorno a valle il pullman di linea costretto a fermarsi sotto un paravalanghe a causa di due colate di neve che avevano raggiunto la strada regionale di Rhemes (Aosta). La pulizia della carreggiata ha infatti consentito al mezzo di proseguire la corsa. Lo conferma il vicesindaco di Rhemes-Saint-Georges, Nella Therisod. "Il pullman - spiega - era proprio dietro i trattori della ditta incaricata di sgomberare la strada regionale dalla neve, per questo è riuscito a ripartire poco dopo essersi fermato". Il mezzo "si trovava a monte di Rhemes-Saint-Georges, in un orario in cui sono trasportati perlopiù i ragazzi delle scuole". Nessun problema è stato segnalato dalla protezione civile per i passeggeri. A cause dell'intensa nevicata, il pericolo valanghe nella zona oggi è marcato (indice 3 su una scala di 5 punti). Sul lato italiano del traforo del Monte Bianco è segnalata "neve in atto con intensità debole o media, e senza effetti sul deflusso del traffico". Traforo del Gran San Bernardo chiuso invece ai mezzi pesanti diretti in Svizzera, che vengono bloccati all'area di regolazione di Pollein, poco dopo l'uscita del casello di Aosta est sull'A5.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400