Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 00:39

AMSTERDAM

Juncker, guardie frontiera Ue sono priorità, trovare intesa

Basta con chiusura frontiere Schengen 'giorno per giorno'

AMSTERDAM, 7 GEN - Per il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, "le guardie di frontiera Ue sono una priorità" per il rafforzamento delle frontiere esterne. Su questa proposta c'è il mandato del consiglio Ue per un accordo entro la fine della presidenza olandese, "che ha introdotto una ministeriale al mese". "Dobbiamo farlo". Juncker ha detto anche che "dobbiamo salvare Schengen, è un dovere collettivo. Non si può andare avanti" con il ripristinano dei controlli "giorno per giorno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione