Cerca

MACERATA

Feto in sacchetto,interrogatorio 15enne

Inquirenti sperano ricordi qualche particolare in più

Feto in sacchetto,interrogatorio 15enne

MACERATA, 28 DIC - Ancora nessuna traccia della donna che ha partorito una bambina di 5 mesi, forse con un aborto illegale indotto farmacologicamente, e poi avrebbe abbandonato un sacchetto con il feto morto su una panchina della stazione dei bus di Trodica di Morrovalle, dove una studentessa 15enne dice di averlo ritrovato casualmente. La procura di Macerata ha rinviato a data da destinarsi l'autopsia sul corpicino della bimba - probabilmente di origine asiatica - e domani interrogherà di nuovo la minore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400