Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 14:26

Completata la separazione di Ferrari dal gruppo FCA

Completata la separazione di Ferrari dal gruppo FCA

Fca e Ferrari hanno annunciato, con un comunicato diffuso a Torino e datato da Londra e Maranello, che oggi è stata completata la separazione delle attività Ferrari dal gruppo Fca. "Gli azionisti di Fca - precisa la nota - hanno titolo ad una azione ordinaria Ferrari ogni 10 azioni ordinarie Fca detenute. Inoltre i possessori di obbligazioni e conversione obbligatoria Fca hanno titolo a ricevere 0.77369 azioni ordinarie Ferrari per ogni Mcs unit da 100 dollari di valore nozionale detenuta". Fca aggiunge che le azioni ordinarie Ferrari in circolazione a seguito della separazione sono 188.923.499, mentre le azioni emesse sono 199.923.499. "Il capitale emesso - precisa la nota - include ulteriori 5 milioni di azioni ordinarie che non sono in circolazione e sono detenute dalla società come azioni proprie. Tali azioni non vengono negoziate, né vengono esercitati i relativi diritti di voto e pertanto esse non sono considerate 'in circolazione'". "Inoltre gli azionisti di Fca che partecipano al programma di fidelizzazione della società - prosegue la nota - riceveranno una azione a voto speciale Ferrari ogni 10 azioni a voto speciale Fca detenute. Le azioni Ferrari a voto speciale emesse (issued) e in circolazione (outstanding) al completamento della separazione sono 56.497.618. Le azioni a voto speciale non sono quotate e non possono essere negoziate". "Le azioni ordinarie Ferrari continueranno ad essere negoziate sul Nyse sotto il simbolo ticker Race, ma a partire dal 4 gennaio verranno negoziate con il nuovo Cusip n316y 103. E' inoltre stata approvata - informa Fca - la quotazione delle azioni ordinarie Ferrari sul Mercato Telematico Azionario /Mta), dove è previsto che tali azioni comincino ad essere negoziate il 4 gennaio 2016, sotto il simbolo ticker Race ed il codice Isin nl0011585146".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione