Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 08:07

ROMA

Allerta terrorismo a Capodanno, feste blindate

Allerta terrorismo a Capodanno, feste blindate

ROMA, 31 DIC - Festeggiamenti di capodanno 'blindati' in diverse parti del mondo, con crescenti misura di sicurezza per il timore di attentati terroristici. Bruxelles, addirittura, ha rinunciato ai fuochi d'artificio e agli eventi di piazza, mentre la polizia stamane ha eseguito altri sei fermi e sette perquisizioni, ed è stata arrestata la decima persona connessa agli attentati di Parigi. Altre due persone sono state arrestate in Belgio tra domenica e lunedì nell'ambito dell'inchiesta sui possibili attentati. Si tratta di sospetti jihadisti che facevano parte di un club di motociclisti musulmani. Un altro arresto a Bruxelles è scattato invece nell'ambito dell'inchiesta su Parigi. Si tratta di un belga di 33 anni ed è la decima persona legata agli attacchi del 13 novembre nella capitale francese. Nella stessa operazione sono stati sequestrati una decina di telefoni cellulari a Molenbeek, uno dei quartieri considerati più a rischio jihadismo. Se Bruxelles rinuncia alla festa, Parigi andrà avanti come da tradizione. E sugli Champs Elysees si terrà la prima grande manifestazione autorizzata dopo gli attentati del 13 novembre. La sorveglianza, però, sarà massima: oltre agli abituali divieti di portare bottiglie o bicchieri di vetro e di usare petardi, nell'area sarà aumentato il numero di agenti in pattuglia: 11mila in tutto presidieranno la città. Fuochi d'artificio e parata del primo dell'anno confermati anche a Londra, sorvegliata da ben tremila agenti, mentre nelle ultime settimane è stata raddoppiata la presenza di poliziotti armati nelle vie della capitale britannica. A Mosca previsti 15mila poliziotti in strada, ma la misura più clamorosa è la chiusura della piazza Rossa al pubblico. La tensione in Russia è cresciuta anche dopo l'attentato di ieri in Daghestan rivendicato dall'Isis che aveva come obiettivo gli 007 di Mosca. A Berlino varchi di ingresso e controlli ai perimetri della strada alla Porta di Brandeburgo, che accoglierà un milione di persone. Controlli agli ingressi anche per il concerto del Circo Massimo a Roma e per tutti gli eventi di stanotte saranno in campo circa 800 unità a disposizione della Questura e 750 vigili. A New York misure rafforzate a Times Square, dove sarà raddoppiata la presenza di poliziotti, col dispiegamento di oltre 10 mila agenti in divisa e in borghese. Dalla parte opposta del mondo, intanto, il capodanno è già arrivato. A Sydney, in Australia, alle 14 italiane è andato in scena il più grande spettacolo di fuochi d'artificio mai realizzato. Forse proprio per esorcizzare la paura.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione