Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 12:04

ROMA

Inchiesta Anas, obbligo firma per Meduri

Difesa, scagionato da accuse. A suo carico solo obbligo di firma

Inchiesta Anas, obbligo firma per Meduri

ROMA, 31 DIC - Niente più arresti domiciliari per l'ex sottosegretario alle infrastrutture ed ex presidente della Regione Calabria Luigi Meduri, accusato di traffico di influenze nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Roma sulle tangenti per appalti Anas. Meduri era stato arrestato lo scorso 22 ottobre. Ultrasettantenne era in detenzione domiciliare. Il gip ha accolto la richiesta di revoca dei domiciliari avanzata dall'avvocato Antonio Managò. Vige solo l'obbligo di firma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione