Martedì 14 Agosto 2018 | 16:20

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

BRESCIA

Neonato morto in ospedale per batterio

Anche il gemello avrebbe contratto la 'serratia marcescens'

Neonato morto in ospedale per batterio

BRESCIA, 11 AGO - Un neonato è morto agli Spedali civili di Brescia a causa del batterio serratia marcescens. Lo scrive il quotidiano locale Bresciaoggi. Il bimbo, nato prematuro da una coppia bresciana, era ricoverato anche con il gemellino che pure avrebbe contratto il batterio così come altri bambini presenti nello stesso reparto di patologia neonatale. Il decesso è avvenuto nella giornata di martedì. I carabinieri del Nas hanno acquisito tutta la documentazione medica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Caporalato:prefetto Reggio C,inflitte sanzioni oltre 2,5 mln

 
Caporalato, nel reggino 2,5 mln sanzioni

Caporalato, nel reggino 2,5 mln sanzioni

 
Aggredita coppia gay a Verona

Aggredita coppia gay a Verona

 

Aggressione omofoba a Verona, coppia gay presa a schiaffi

 

Musica: Aretha Franklin in home hospice Detroit con famiglia

 
Ternana farà nuovo ricorso su ripescaggi

Ternana farà nuovo ricorso su ripescaggi

 
Crollo Ponte: 22 morti, 4 estratti vivi

Crollo Ponte: 22 morti, 4 estratti vivi

 

Crollo Ponte: 22 morti, 4 estratti vivi

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 20 morti e feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS