Lunedì 23 Luglio 2018 | 17:20

MILANO

Salvini incontra responsabili Avis

Circolare a tutti i prefetti per sensibilizzare durante estate

Salvini incontra responsabili Avis

MILANO, 13 LUG - Donare prima di partire per le vacanze. L'invito dell'Avis (Associazione volontari italiani del sangue) per far fronte all'emergenza sangue in estate è stato raccolto dal ministero dell'Interno, con un incontro tra il ministro Matteo Salvini, il presidente dell'Avis nazionale Gianpietro Briola e il presidente di Avis regionale Lombardia Oscar Bianchi. "Sono un donatore - ha detto Salvini - e credo che donare il sangue sia il gesto di solidarietà umana più generoso. Per questo motivo ho indirizzato a tutti i prefetti una direttiva volta a sensibilizzare i territori per favorire iniziative a livello locale che incentivino la donazione di sangue, soprattutto nel periodo estivo in cui le donazioni si riducono e il bisogno di sangue negli ospedali di conseguenza aumenta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Maradona contro Zanetti, vuol fare tutto

Maradona contro Zanetti, vuol fare tutto

 

Avati, il mio 'Signor Diavolo' scritto con un demone

 
Liguria, ieri caduti oltre 2100 fulmini

Liguria, ieri caduti oltre 2100 fulmini

 
Roma-Malcom, verso chiusura trattativa

Roma-Malcom, verso chiusura trattativa

 
Muore prima di tesi,laurea in UniSalento

Muore prima di tesi,laurea in UniSalento

 

Vienna, doppio passaporto non prima del 2019-2020

 

Cadavere nel Veronese: è del ragazzo olandese scomparso

 
Cadavere nel Veronese: è di scomparso

Cadavere nel Veronese: è di scomparso

 

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS