Domenica 22 Luglio 2018 | 07:15

PESCARA

Bimba 3 anni muore a 5 giorni incidente

Era in auto con la mamma. Impatto contro un albero nel Pescarese

Bimba 3 anni muore a 5 giorni incidente

PESCARA, 13 LUG - Non ce l'ha fatta la bimba di tre anni che la notte dell'8 luglio era rimasta gravemente ferita in un incidente stradale, avvenuto tra Manoppello e Scafa, nel Pescarese, sulla Tiburtina, mentre era in auto con la mamma. La piccola Francesca, di Scafa, è morta all'ospedale di Pescara dopo cinque giorni di ricovero in coma nel reparto di Rianimazione. Stamani, diagnosticata la morte encefalica, è partito il cosiddetto periodo di osservazione, al termine del quale è stato certificato il decesso. L'incidente era avvenuto in piena notte. Alla guida dell'auto su cui viaggiava la bimba, una Ford Fiesta, c'era la madre della piccola, che aveva perso il controllo dell'auto finendo contro un albero. La donna aveva riportato un politrauma ed era stata giudicata guaribile in 25 giorni; le condizioni della figlia, invece, erano apparse subito più gravi ed era stata ricoverata in Rianimazione in prognosi riservata. Dei rilievi si erano occupati i Carabinieri della Compagnia di Popoli (Pescara).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Israele aiuta passaggio 800 Caschi bianchi siriani

 

Usa, si è arreso l'uomo che si era barricato nel supermarket

 

G20: bozza comunicato, commercio tra rischi crescita

 

Uomo armato si barrica in un supermercato ad Hollywood

 
Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

 

Calcio: Inter pari pirotecnico, con lo Zenit finisce 3-3

 

Roma: Defrel a un passo da Samp, niente tour in Usa

 

Golf: Open Championship, gran rimonta Molinari e Woods

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS