Domenica 22 Luglio 2018 | 05:16

ROMA

Teatro: a Ugo Pagliai e Manuela Kustermann il premio Imaie

L'omaggio ai due attori al Festival dei Due Mondi di Spoleto

ROMA, 13 LUG - Va a Ugo Pagliai e Manuela Kustermann il premio alla carriera assegnato anche quest'anno dal NuovoImaie nell'ambito del Festival dei 2Mondi di Spoleto. La cerimonia di assegnazione si terrà sabato 14 luglio, al Teatro San Simeone, nell'ambito dello spettacolo "Dopo la prova" di Ingmar Bergman, che vede protagonisti i due vincitori. "Mostro sacro del teatro italiano", Ugo Pagliai viene premiato per "la grande professionalità unita all'umiltà nel proporre al pubblico sempre cose nuove". Manuela Kustermann, primadonna dell'avanguardia teatrale dalla metà degli anni '60 e per tutti gli anni '70, è premiata "per il valore culturale dato alla ricerca del nuovo sia nell'interpretazione dei complessi personaggi- anche maschili - a cui ha dato vita, sia nella direzione del Teatro Vascello di Roma". Assegnate anche le tre borse di studio che andranno ad Arianna Di Stefano, per il settore audiovisivo dello spettacolo, Jacopo Famà (flautista) e Marcello Sette (violoncellista) in quello della musica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Usa, si è arreso l'uomo che si era barricato nel supermarket

 

G20: bozza comunicato, commercio tra rischi crescita

 

Uomo armato si barrica in un supermercato ad Hollywood

 
Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

 

Calcio: Inter pari pirotecnico, con lo Zenit finisce 3-3

 

Roma: Defrel a un passo da Samp, niente tour in Usa

 

Golf: Open Championship, gran rimonta Molinari e Woods

 
11 gol in amichevole per il Sassuolo

11 gol in amichevole per il Sassuolo

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS