Domenica 22 Luglio 2018 | 18:46

ROMA

Salvini, barca con 450 clandestini, qui non deve venire

"Era in acque Malta che non è intervenuta, ora verso Italia"

ROMA, 13 LUG - "Un barcone con 450 CLANDESTINI a bordo è da questa mattina in acque di competenza di Malta, che si è fatta carico di intervenire. A distanza di ore però nessuno si è mosso, e il barcone ha ripreso a navigare in direzione Italia. Sappiano Malta, gli scafisti e i buonisti di tutta Italia e di tutto il mondo che questo barcone in un porto italiano NON PUÒ e NON DEVE arrivare. Abbiamo già dato, ci siamo capiti?". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini sui profili twitter e Facebook.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fca: condizioni Sergio Marchionne irreversibili

 

Calcio: Juve negli States, 4 test per fare sul serio

 
Afghanistan: esplosione aeroporto Kabul dopo ritorno Dostum

Afghanistan: esplosione aeroporto Kabul dopo ritorno Dostum

 

F1: Raikkonen, Vettel? Ci sono regole chiare

 

Migranti: quasi mille persone soccorse in Spagna nel weekend

 

Gb: incriminato per terrorismo uomo arrestato a Londra

 

Netanyahu, aiuto richiesto da Trump e da Trudeau

 
Giappone: Iniesta, esordio con sconfitta

Giappone: Iniesta, esordio con sconfitta

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS