Lunedì 23 Luglio 2018 | 14:03

ROMA

Moto: rimpianto Lorenzo, Ducati resterà una sfida incompiuta

In Honda con Marquez "sarà difficile, ma ho poco da perdere"

ROMA, 12 LUG - "Ho un po' di rimpianti, perché in Ducati mi hanno sempre trattato bene, non dimenticherò mai l'accoglienza quando sono arrivato, e alla fine mi sono anche innamorato della moto. Mi dispiace lasciare una sfida senza averla terminata, sicuramente". Jorge Lorenzo, in un'intervista esclusiva a Sky Sport, ha parlato così del rapporto controverso con la moto di Borgo Panigale, che nel 2019 lascerà per passare alla Honda. "Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di avere tante sfide nella mia carriera, che è una cosa molto positiva. La prossima sarà molto grossa - ha ammesso - difficile e importante, ma io non ho molto da perdere". Dopo i successi al Mugello e Barcellona, qualche ripensamento sull'addio alla Ducati l'ha avuto: "E' normale, soprattutto dopo due vittorie consecutive e quando essere così competitivo ti è costato mesi e sforzo. Se avessimo continuato sarebbe potuto essere molto buono, però ho cambiato approccio mentale e guardo al futuro. Soprattutto se il futuro sembra buono, così come nel mio caso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Borsellino: Raggi, la mafia a Roma c'è, ribelliamoci

 
Borsellino: Raggi, ribelliamoci a mafia

Borsellino: Raggi, ribelliamoci a mafia

 
Tre primari e dirigente Pini a processo

Tre primari e dirigente Pini a processo

 
Maschera snorkeling non va,azione legale

Maschera snorkeling non va,azione legale

 
Delibera Lombardia per tutele dei rider

Delibera Lombardia per tutele dei rider

 
Atalanta, Carraro in prestito al Foggia

Atalanta, Carraro in prestito al Foggia

 
Catamarano affondato in sud Sardegna

Catamarano affondato in sud Sardegna

 
Parma, ricorso contro penalizzazione

Parma, ricorso contro penalizzazione

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS