Domenica 22 Luglio 2018 | 18:47

REGGIO CALABRIA

Mani 'ndrangheta sull'eolico, 13 arresti

Operazione Cc Reggio Calabria, in manette anche imprenditori

Mani 'ndrangheta sull'eolico, 13 arresti

REGGIO CALABRIA, 12 LUG - Un'operazione dei carabinieri di Reggio Calabria è in corso per l'esecuzione di 13 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di imprenditori e presunti 'ndranghetisti. Le indagini, coordinate dalla Dda di Reggio Calabria, secondo gli investigatori, avrebbero permesso di accertare la sistematica infiltrazione delle cosche calabresi nei lavori necessari alla realizzazione dei parchi eolici nelle province di Reggio Calabria, Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia. Nel corso delle indagini sono emersi numerosi episodi estorsivi in danno delle aziende committenti dei lavori per la realizzazione di parchi eolici in Calabria, perfezionati grazie all'apporto di imprese colluse con le compagini mafiose egemoni sulle aree in cui sono state realizzate le opere. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, illecita concorrenza con violenza o minaccia e danneggiamento, aggravati dal metodo o delle finalità mafiose, e induzione indebita a dare o promettere utilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fca: condizioni Sergio Marchionne irreversibili

 

Calcio: Juve negli States, 4 test per fare sul serio

 
Afghanistan: esplosione aeroporto Kabul dopo ritorno Dostum

Afghanistan: esplosione aeroporto Kabul dopo ritorno Dostum

 

F1: Raikkonen, Vettel? Ci sono regole chiare

 

Migranti: quasi mille persone soccorse in Spagna nel weekend

 

Gb: incriminato per terrorismo uomo arrestato a Londra

 

Netanyahu, aiuto richiesto da Trump e da Trudeau

 
Giappone: Iniesta, esordio con sconfitta

Giappone: Iniesta, esordio con sconfitta

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS