Lunedì 23 Luglio 2018 | 12:03

CAMPOBASSO

Molise: Prefettura conferma,nessun danno

Vertice a Campobasso, domani scuole chiuse in alcuni comuni

Molise: Prefettura conferma,nessun danno

CAMPOBASSO, 25 APR - Vertice nel pomeriggio in Prefettura, a Campobasso, per fare il punto sulla situazione dopo le verifiche effettuate nelle zone interessate dal terremoto. Dagli accertamenti risulta che il sisma, di magnitudo 4.2, non ha provocato danni a persone e cose. Una approfondita analisi visiva e strumentale è stata effettuata presso la diga del Liscione "da cui non sono sinora emerse criticità", si legge in una nota della Prefettura. Verifiche sono state effettuate anche sui viadotti nella zona interessata dal sisma. I tecnici dell'Anas hanno assicurato "che non sono state riscontrate problematiche e che pertanto i tratti stradali risultano regolarmente percorribili". La Protezione civile regionale segue l'evolversi della situazione attraverso la propria sala operativa e ha allertato il personale tecnico e le associazioni di volontariato per il supporto nelle verifiche. Scuole chiuse domani in alcuni comuni dell'area interessata dal terremoto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Pioggia a Napoli, diversi allagamenti

Pioggia a Napoli, diversi allagamenti

 

Tutto pronto per spiaggia sul Tevere, a Roma per agosto

 
Tutto pronto per spiaggia sul Tevere

Tutto pronto per spiaggia sul Tevere

 
Contrabbanda tessuti e evade 100 milioni

Contrabbanda tessuti e evade 100 milioni

 

Istat: nel 2017 meno incidenti stradali ma più morti

 
Istat, nel 2017 meno incidenti stradali

Istat, nel 2017 meno incidenti stradali

 

Austria: Fraccaro, doppio passaporto atto ostile

 
Austria:Fraccaro, no a doppio passaporto

Austria:Fraccaro, no a doppio passaporto

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS