Domenica 22 Luglio 2018 | 13:06

LONDRA

Spia russa: indagine Gb, 'veleno usato in forma liquida'

Ministero insiste, sostanza di tipo Novichok ma 'in dose minima'

LONDRA, 17 APR - L'agente nervino usato a Salisbury il 4 marzo per intossicare l'ex spia russa Serghei Skripal e sua figlia Yulia ha contaminato le vittime "in forma liquida": lo afferma oggi il ministero dell'Ambiente britannico sulla base degli ultimi accertamenti, insistendo nell'indicare la sostanza tossica come il letale "Novichok" di scuola sovietica, ma precisando che sarebbe stato adoperato solo "in dose minima". Londra accusa Mosca d'essere dietro l'episodio, mentre la Russia nega e avanza al contrario il sospetto di "una provocazione", tirando in ballo gli apparati d'intelligence britannici e occidentali e citando un'indagine di laboratorio svizzera che ipotizza in alternativa al Novichok l'utilizzo anche del veleno BZ (prodotto da Gb e Usa). Le condizioni della 33enne Yulia Skripal sono state improvvisamente dichiarate in miglioramento nei giorni scorsi e la donna è stata già dimessa dall'ospedale. Dove resta invece suo padre Serghei, 66 anni, le cui condizioni vengono definite adesso di "lenta ripresa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Libia, dalla Ong calunnie, si faccia indagine neutrale

 
Migranti: Papa, dolore per tragedie mare

Migranti: Papa, dolore per tragedie mare

 

Migranti: Papa, dolore per le tragedie nel Mediterraneo

 
Stabile bimbo ferito in agguato

Stabile bimbo ferito in agguato

 

'Ndrangheta: bimbo ferito in agguato, condizioni stabili

 
Maldarizzi: Marchionne conosceva a memoria i prezzi delle concorrenti

Maldarizzi: Marchionne conosceva
a memoria i prezzi delle concorrenti

 
La Roma partita per la tournée in Usa

La Roma partita per la tournée in Usa

 

Fca: lettera Elkann a dipendenti,eternamente grati a Sergio

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS