Venerdì 20 Luglio 2018 | 22:24

PERUGIA

Vescovo, vecchio e nuovo Basilica Norcia

"Perché cancellare segni sisma?" si chiede mons. Boccardo

Vescovo, vecchio e nuovo Basilica Norcia

PERUGIA, 16 APR - "Manteniamo quello che è rimasto della basilica di Norcia (gran parte crollata per il terremoto - ndr) e tentiamo di metterlo insieme con qualcosa di oggi": è la proposta del vescovo monsignor Renato Boccardo. Rilanciata in un'intervista all'ANSA in occasione della visita alla redazione dell'Umbria. "Il terremoto - ha detto monsignor Boccardo - lascia un segno, nella gente ma anche nell'architettura. Rifare tutto come prima vorrebbe dire cancellare la storia e perché dobbiamo cancellare i segni di questo sisma?". "Della Basilica - ha ricordato il vescovo - sono rimasti la facciata, una parte della navata di sinistra e un pezzo dell'abside che devono essere sicuramente salvaguardati. Ma perché non trovare delle idee per tenerli insieme con qualcosa di nuovo? Lasciando così il segno anche della nostra epoca che ha vissuto la grave ferita del terremoto, documentandola con un'opera d'arte".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gaza: esercito, 'soldato ucciso da terroristi'

 
Rapina e spari, grave benzinaio ferito

Rapina e spari, grave benzinaio ferito

 
Terrorismo, un arresto nel Bergamasco

Terrorismo, un arresto nel Bergamasco

 
Torino: Mazzarri, mercato? Ho i migliori

Torino: Mazzarri, mercato? Ho i migliori

 

Cinema: Trintignant, 'per me la carriera è finita'

 
Trovato morto ragazzo scomparso a Roma

Trovato morto ragazzo scomparso a Roma

 

Trovato morto il ragazzo scomparso a Roma

 
Amichevoli, Fiorentina-R.Vicenza 11-0

Amichevoli, Fiorentina-R.Vicenza 11-0

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS