Sabato 21 Luglio 2018 | 21:34

MILANO

Scala: Paolo e Francesca,l'amor galeotto diventa un kolossal

Trionfo per opera Zandonai, tra Dante e D'Annunzio

(ANSA)-MILANO, 16 APR- Oltre 10 minuti di applausi per la Francesca da Rimini riproposta ieri alla Scala dopo 59 anni. Trasformata in un kolossal con le imponenti scenografie di Leslie Travers e i costumi di Marie-Jeanne Lecca, l'opera su musica di Riccardo Zandonai, tratta dalla tragedia di Gabriele D'annunzio che la scrisse ispirandosi alla storia di Paolo e Francesca, raccontata da Dante nella Divina Commedia, resta in cartellone per 9 recite fino al 3 maggio. Un successo per il regista David Pountney, per Fabio Luisi che ha diretto l'orchestra del Teatro alla Scala e per tutti gli interpreti. Ha conquistato in particolare la scenografia. Al centro del palcoscenico un cilindro con dentro adagiata la statua di una donna nuda alta 6 metri a simboleggiare l'universo femminile di Francesca. Il cilindro ruota su se stesso, si gira, si chiude e svela il mondo maschile, un'alta struttura metallica spoglia, ma inquietante, sulla quale stanno soldati armati e cannoni. Uno di questi compare improvvisamente puntato sul pubblico e spara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

11 gol in amichevole per il Sassuolo

11 gol in amichevole per il Sassuolo

 

Ermal Meta a Giffoni, gli altri sono il nostro specchio

 
Fiorentina-Venezia 0-1, scontri tifosi

Fiorentina-Venezia 0-1, scontri tifosi

 

Michieletto, porto L'Elisir d'amore in spiaggia

 

Calcio:amichevoli, Fiorentina-Venezia 0-1,scontri tra tifosi

 

Barista violentata: arrestato era stato espulso

 

Tennis: Bastad, Gasquet raggiunge Fognini in finale

 

Giffoni: Ozpetek, prima un film poi mi tenta Netflix

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS