Venerdì 20 Luglio 2018 | 20:30

REGGIO EMILIA

Persecuzioni e bomba carta contro casa ex,17enne in comunità

Indagini Cc. Giovane voleva incontro con la ex fidanzata 20enne

REGGIO EMILIA, 15 APR - Voleva a tutti i costi un confronto con l'ex ragazza per chiarire aspetti della loro relazione e pur di ottenerlo non ha esitato a inviarle messaggi minacciosi fino ad arrivare a far esplodere una bomba carta sul balcone della sua abitazione. Protagonista della vicenda - stando alle indagini condotte dai Carabinieri di San Polo d'Enza, nel Reggiano - un 17enne ex fidanzato della vittima che, da ieri, si trova in una comunità in seguito alla decisione presa dal Tribunale per i minorenni di Bologna accogliendo le richieste della Procura della Repubblica presso lo stesso Tribunale. Il giovane è accusato di atti persecutori aggravati alla luce delle minacce e delle molestie compiute nei confronti di una 20enne reggiana - con la quale ha avuto una relazione durata due anni e conclusa lo scorso febbraio - cui si aggiungono le accuse di esplosioni pericolose e danneggiamento aggravato legate alla deflagrazione di una bomba carta tirata contro la casa della ex la notte dello scorso 9 aprile.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Minacce a Adachiara Zevi,da Annunziata a Padoan 'basta odio'

 

Gaza: fonti mediche, 4 morti e 120 feriti

 
Olimpiadi, Torino candidatura più forte

Olimpiadi, Torino candidatura più forte

 
Bari,2000 tifosi ad incontro con sindaco

Bari,2000 tifosi ad incontro con sindaco

 

Musica: Liam Gallagher evoca reunion Oasis, Noel tace

 

Calcio: Avellino non ammesso in serie B

 

Calcio: Samp all'assalto dell'attaccante croato Pjaca

 
Bologna, arriva Mattiello dall'Atalanta

Bologna, arriva Mattiello dall'Atalanta

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS