Martedì 17 Luglio 2018 | 02:13

a potenza

«Miracolo» al san Carlo
Nata a 22 settimane
ora è a casa e sta bene

nato prematuro

POTENZA - E’ un caso rarissimo, oltre che una bella storia a lieto fine quella avvenuta all’Ospedale San Carlo di Potenza. Una bambina nata lo scorso settembre a poco più di metà gravidanza, dopo 22 settimane e tre giorni, è riuscita a sopravvivere e pochi giorni fa è stata dimessa.
La bimba, di cui non è stato reso noto il nome, alla nascita, avvenuta con parto naturale, pesava 580 grammi. «Il fatto che sia nata viva alla 22esima settimana è rarissimo, ci sono pochi casi descritti in letteratura - conferma Camilla Gizzi, primaria della Neonatologia dell’ospedale - tanto che un parto in questo periodo gestazionale si considera un aborto spontaneo. Solo nel 9-10% dei casi il feto è vivo, e anche in questo caso solo nel 30% sopravvive. Il neonatologo è stato chiamato d’urgenza in sala parto perchè la piccola sembrava vitale, ed effettivamente ce l’ha voluta fare a tutti i costi, fino ad essere dimessa».
Le condizioni della piccola sono buone, tenuto conto del contesto. «In questi casi c'è spesso il rischio che ci siano danni permanenti, ma su questo aspetto siamo cautamente ottimisti, gli esami alla dimissione sono andati bene e la piccola è tornata a casa respirando da sola. C'è stato un impegno grandissimo di tutti, dai medici al resto del personale alla direzione sanitaria con il professor Maglietta, che ha coinvolto anche i genitori, e siamo molto felici dell’esito». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
Lecce, dodicenne cade nella grotta della Poesia: salva per miracolo

Lecce, dodicenne belga cade nella grotta della Poesia: salva per miracolo

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Figc, il titolo di serie D al sindaco«I primi di agosto dia un nome»L'ipotesi dell'iscrizione in C

Figc, il titolo di serie D al sindaco
«I primi di agosto il nome di un club»
L'ipotesi di un «lodo Bari» per la C

 
Palagiustizia Bari, per i penalisti il decreto legge è incostituzionale

Palagiustizia Bari, per i penalisti il decreto legge è incostituzionale

 
Nuova sede Palagiustizia Bari

Palagiustizia, magistrati al Ministero: «Chiarezza sulla nuova sede»

 
Bari, Giancaspro si dimette: trattativa ancora poco chiara. Alle 18 game over

Bari, salta l'ultima trattativa. E' fallimento
Muore il calcio dopo 110 anni di storia
Decaro: brutto giorno. Il giallo del tedesco

1commento

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS