Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 22:19

Una donna di 62 anni

Taranto, muore dopo un'infezione
in ospedale: ora indaga la Procura

La vittima era una dipendente dell'Arsenale: ricoverata all'ospedale Nord dopo aver scoperto la leucemia pochi giorni fa. Sospetto di ritardi nella diagnosi e negligenze durante la degenza

Taranto, muore dopo un'infezionein ospedale: Procura apre l'inchiesta

Nel riquadro, la paziente deceduta

E’ entrata in ospedale per farsi curare la leucemia appena diagnosticata, è morta per una infezione contratta in corsia. La procura di Taranto ha aperto una inchiesta sul decesso di una 62enne dipendente dell’Arsenale, Emilia Amandonico, morta il 19 febbraio nel reparto di Ematologia dell’ospedale Moscati di Taranto a seguito di una infezione che sarebbe stata causata dalla klebsiella, batterio che si contrae in ospedale. Il pm Raffaele Graziano ha delegato le indagini ai Carabinieri del Reparto operativo provinciale cui i familiari della donna – che tra poche settimana avrebbe chiesto il pensionamento anticipato – si sono rivolti per sporgere denuncia.

Secondo quanto si è appreso, Emilia Amandonico – poco meno di un mese - fa si era recata all’ospedale Moscati per chiedere l’esecuzione di un “vetrino” sospettando di avere una forma di leucemia anche sulla base di alcune analisi eseguite per conto suo. Il medico che l’ha visitata, non avrebbe ritenuto fare alcuna indagine e l'avrebbe mandata a casa dopo aver prescritto alcuni farmaci: tuttavia, qualche settimana dopo, a seguito di un peggioramento della situazione e dopo la comparsa di febbre, la donna è tornata in ospedale dove è stata subito ricoverata.

Dopo un primo ciclo di chemioterapia,  Emilia Amandonico si sarebbe ripresa salvo poi essere aggredita da una forma di infezione contratta durante la degenza ospedaliera (la klebsiella, come accertato dai sanitari). La morte è avvenuta nel giro di poco più di un giorno nonostante le terapie antibiotiche praticate. L’eventuale indagine della Procura – che ha già disposto il sequestro della cartella clinica nelle prossime ore nominerà un perito medico legale – dovrà stabilire anche eventuali negligenze nelle procedure seguite dal personale sanitario per evitare il rischio di infezioni nei confronti di pazienti con difese immunitarie compromesse  o responsabilità nell’accertamento della diagnosi nonché eventuali omissioni durante la degenza. La famiglia della deceduta (lascia marito e tre figli) è assistita dall’avvocato Francesco Paolo Sisto, di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

San Nicola per Bari

Con la processione
al via San Nicola 2018

 
Tribunale dei minori

Coppia sequestra bambino
con la complicità della madre

 
Pierfrancesco Favino

Bif&st al via con Favino
e una mostra su Tornatore

 
Falsi invalidi, Cassazioneconferma condannea medici brindisini

Falsi invalidi, Cassazione
conferma condanne
a medici brindisini

 
Giorgio Assennato

«I pugliesi stanno abbandonando
buon cibo e corretti stili di vita»

 
autobus a fuoco

Autobus a fuoco
nel Foggiano

 
Tangenti a ex giudice di Barisequestro beni da Corte dei Conti

Tangenti a ex giudice di Bari
sequestro beni da Corte dei Conti

 
Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

 

MEDIAGALLERY

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta
tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Stato-mafia, tutte le tappe del processo

Stato-mafia, tutte le tappe del processo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Il Professore, 22 anni in panchina

Il Professore, 22 anni in panchina

 
Economia TV
Amazon: servizio consegna veloce supera 100 mln utenti

Amazon: servizio consegna veloce supera 100 mln utenti

 
Mondo TV
Repubblicani tiepidi sul sostegno a Trump per il 2020

Repubblicani tiepidi sul sostegno a Trump per il 2020

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin