Cerca

Domenica 22 Aprile 2018 | 23:55

a molfetta

Ladri di auto speronano Cc
Li si cerca con le foto dei cittadini

I due militari sono rimasti feriti. i ladri erano intenti a rubare un’auto in via De Judicibus, nel quartiere Madonna della Rosa

molfetta

di Lucrezia D’Ambrosio

MOLFETTA - La caccia all’uomo è ancora aperta. E non è escluso possa concludersi con l’individuazione dei quattro malviventi che, nella prima serata di venerdì, per sfuggire all’arresto dei Carabinieri (erano intenti a rubare un’auto in via De Judicibus, nel quartiere Madonna della Rosa) hanno caricato, con un’Audi A4, contro l’auto dei militari, distruggendola, e hanno mandato in ospedale i due Carabinieri a bordo.

Uno è stato operato nella notte in seguito alla frattura riportata a un polso, l’altro, dopo aver sbattuto violentemente la testa mentre era ancora in auto, è rimasto ferito a una mano inseguendo a piedi i malviventi.

Determinanti per l’individuazione dei quattro si stanno rivelando le foto e i video realizzati dai residenti del quartiere che, da mesi, si sono organizzati con una chat Whatsapp per monitorare le vie del rione e allertare, in tempo reale, le forze dell’ordine. E a «parlare» è anche l’auto utilizzata dai malviventi per caricare contro la pattuglia dei militari. I Carabinieri, nell’indagine coordinata dal comandante della compagnia, il capitano Vito Ingrosso, stanno setacciando palmo a palmo l’auto, all’interno della quale hanno trovato, tra le altre cose, attrezzi per scassinare e centraline, con risultati interessanti.

La richiesta di intervento arriva alla centrale dei Carabinieri poco dopo le 18,30. A chiedere la presenza dei militari sono i residenti del quartiere Madonna della Rosa che denunciano la presenza di un’auto sospetta, un’Audi A4, e il tentativo di furto di una vettura, in atto da parte di uno degli occupanti dell’Audi in via De Judicibus. I militari arrivano sul posto immediatamente. Ed è allora che si scatena l’inferno. I fuorilegge, alla vista dei Carabinieri, riparano nell’Audi, puntano a tutta velocità contro la pattuglia e la colpiscono. Vogliono liberarsi dei Carabinieri a qualsiasi costo. In seguito all’urto violento, uno dei militari resta ferito a un polso (verrà operato nella notte), l’altro, nonostante tutto, riesce a uscire dall’abitacolo. Prova a rincorrere i malfattori che, nel frattempo, fuggono attraverso i campi, ma resta ferito a una mano. Nel frattempo sul posto arrivano gli uomini della Finanza, i Vigili del fuoco e un’ambulanza.

«Il Comitato di quartiere e i residenti - sottolinea Damiano Favuzzi, presidente dell’organismo spontaneo - sono grati e onorati del grande lavoro e spirito di sacrificio con cui le forze dell’ordine si adoperano per garantire la sicurezza specialmente in periferia». E ribadiscono il loro «spirito civile di collaborazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Cremona batte Brindisi al PalaPentassuglia 72-99

Cremona batte Brindisi
al PalaPentassuglia 72-99

 
L'esperimento: un parco verdeper valorizzare il Canale Reale

L'esperimento: un parco verde
per valorizzare il Canale Reale?

 
Barletta, yacht preso beffandoil fisco: nessun colpevole

Barletta, yacht preso beffando il Fisco: nessun colpevole

 
Coca ed ecstasy per la movidamaterana: arrestati e tarantini

«Coca» ed ecstasy per la movida materana: arrestati 2 tarantini

 
Bullismo, calci e pugni a scuolaun compagno filma tutto

Bullismo, calci e pugni a scuola
un compagno filma tutto
«Maglia come cancellino»

 
Novaglie, catturato scafistacon una tonnellata di droga

Novaglie, catturato scafista
con una tonnellata di droga

 
Eventi a Bari, eccole chiusuredel lungomare fino a S. Nicola

Eventi a Bari, ecco le chiusure
del lungomare fino a S. Nicola

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin