Martedì 17 Luglio 2018 | 15:57

a taranto

Pestato alla fermata del bus
2 arrestati si cercano gli altri

terminal bus taranto

Il luogo dell'aggressione

TARANTO - Mentre era intento a prelevare una bevanda da un distributore automatico al terminal bus del porto mercantile di Taranto, è stato circondato da un gruppo di cinque uomini che lo hanno prima accusato di aver danneggiato nei giorni precedenti il distributore e poi lo hanno aggredito violentemente con pugni e calci al corpo, procurandogli gravi lesioni.
Due dei presunti responsabili del pestaggio, di 44 e 47 anni, sono stati successivamente identificati e denunciati dalla Polizia ferroviaria. Gli agenti intervenuti sul posto in seguito a una segnalazione hanno subito prestato i primi soccorsi al malcapitato, un 36enne di Brindisi, facendo intervenire un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato in ospedale.
L’uomo ha riportato una frattura chiusa delle ossa nasali, contusioni multiple al volto e al cuoio capelluto e la rottura di due denti. E’ stato medicato e dimesso con una prognosi di 30 giorni. Dalla descrizione fornita dalla vittima sulle caratteristiche somatiche e sull'abbigliamento indossato dagli aggressori, gli agenti sono riusciti a individuare nei pressi della stazione ferroviaria due dei cinque componenti del gruppo, già noti alle forze, denunciati per il reato di lesioni gravi in concorso con altri. Sono in corso indagini finalizzate all’individuazione degli altri responsabili. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

 
Sanità lucana, Pittella al RiesameAsl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

Sanità lucana, Pittella al Riesame
Asl Bari, Emiliano: verso nuovo dg

 
Parroco si tuffa in mare ad Ostuni e muore annegato

Parroco si tuffa in mare
ad Ostuni e muore annegato

 
Sequestro cozze prelevate da zona vietata a Taranto

Sequestro cozze prelevate
da zona vietata a Taranto

 
Sanità, nomine dg Asl PugliaEmiliano: no pressioni politica

Sanità, nomine dg Asl Puglia
Emiliano: no pressioni politica

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Costa: serve salto qualità ambientaleEmiliano: Di Maio soluzione migliore

Costa: serve salto qualità ambientale
Emiliano: Di Maio soluzione migliore

 
Foggia, auto fuori strada, morti papà e figlia 4 anni, grave madre

Foggia, auto fuori strada: morti
papà e figlia 4 anni. Grave madre Foto

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS