Cerca

Domenica 22 Aprile 2018 | 20:19

Dal pallone alle padelle

Amoruso, da ex calciatore
del Bari a Masterchef

Una volta lottava in campo ora deve difendersi ai fornelli: ecco la sua storia

Amoruso, da ex calciatoredel Bari a Masterechef

DAVIDE LATTANZI

Una volta lottava in campo, ora deve difendersi ai fornelli. Eppure, Lorenzo Amoruso non è cambiato: così come lo si ricordava sul rettangolo verde, si ripropone in cucina. Grintoso e generoso, determinato ed animato da quel pizzico di esuberanza che, in una sola serata, lo ha reso già tra i personaggi più chiacchierati della nuova edizione di Masterchef Celebrity, il reality show in onda da giovedì sera su Sky Uno. Già, perché il 46enne ex difensore barese (cresciuto in biancorosso conquistando una promozione in serie A nel 1994) si è tuffato anima e corpo in questa nuova avventura. E nelle prime due puntate ha dovuto per ben due volte sottoporsi al terribile pressure test superando la prova e rimanendo in gara. È stato anche il leader di una delle due squadre che si sono affrontate a suon di prelibatezze sul traghetto da Genova alla Sardegna, sfoggiando un grembiule blu che un po’ rimandava come tonalità alla gloriosa formazione dei Rangers Glasgow, nella quale Lorenzo ha militato per ben sei stagioni, divenendo il primo cattolico ad avere i gradi di capitano di una realtà tradizionalmente protestante. Insomma, una full immersion che «Rambo» (come affettuosamente lo chiamavano i tifosi del Bari) racconta così.

Lorenzo Amoruso, come inizio davvero non c’è male…
«Masterchef è davvero impegnativo, ma è anche un modo per confrontarsi con altre persone e farsi conoscere dalla gente. Magari in questo primo approccio avrò dato l’idea del burbero, ma sono molto diretto: preferisco una brutta verità a una dolce bugia. Spero che, col passare delle puntate, emergano i valori del mio carattere».

Un ex calciatore con la passione per la cucina: non è usuale…
«Sono andato via da casa molto giovane e ho dovuto imparare a sbrigarmela da solo. In particolare nei nove anni trascorsi tra Scozia e Inghilterra: sebbene il vitto fosse garantito dalle società e c’erano convenzioni con diversi ristoranti anche italiani, ci tenevo a mantenere una dieta sana ed equilibrata. Così ho cominciato ad arrangiarmi. Sulle prime mi sono fatto guidare da mia madre e mia sorella che cucinano “da paura”, ma, col passar del tempo, mi sono cimentato in piatti più complessi e ho scoperto che cucinare, oltre a riuscirmi benino, mi rilassava. Certo, a Masterchef questa sensazione scompare: lì la tensione è massima, ma la mia attitudine alla competizione aiuta a gestire la pressione».

Quali sono i suoi cavalli di battaglia in cucina?
«Ho imparato molti piatti tipici pugliesi fino a scrivere addirittura un libro dal titolo Love Food per far conoscere le nostre tradizioni nel Regno Unito. Ma diciamo che la cucina barese, molto condita, non si concilia troppo con la dieta di uno sportivo. Perciò, se organizzo una cena, magari scelgo un secondo: a Capodanno, ad esempio, ho proposto il baccalà alla livornese con tortini di carciofi. E poi me la cavo bene con le verdure. Ammetto che Masterchef ha cambiato molte delle mie certezze: in quel contesto, capisci come migliorare anche le cose apparentemente scontate».

Il suo futuro sarà nel calcio o in cucina?
«Non esageriamo: ho l’abilitazione sia da allenatore, sia da direttore sportivo. In più, sono opinionista su varie emittenti: il calcio resta il mio “centro” e non ho abbandonato il sogno di lavorare in un club: a tal proposito, un po’ mi dispiace che il Bari non abbia mai pensato a me o ad altri ex che hanno a cuore le sorti biancorosse. Aspetterò la mia occasione. E nel frattempo, continuerò a dilettarmi ai fornelli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

L'esperimento: un parco verdeper valorizzare il Canale Reale

L'esperimento: un parco verde
per valorizzare il Canale Reale?

 
Barletta, yacht preso beffandoil fisco: nessun colpevole

Barletta, yacht preso beffando il Fisco: nessun colpevole

 
Coca ed ecstasy per la movidamaterana: arrestati e tarantini

«Coca» ed ecstasy per la movida materana: arrestati 2 tarantini

 
Bullismo, calci e pugni a scuolaun compagno filma tutto

Bullismo, calci e pugni a scuola
un compagno filma tutto
«Maglia come cancellino»

 
Novaglie, catturato scafistacon una tonnellata di droga

Novaglie, catturato scafista
con una tonnellata di droga

 
Eventi a Bari, eccole chiusuredel lungomare fino a S. Nicola

Eventi a Bari, ecco le chiusure
del lungomare fino a S. Nicola

 
Amministrative, Fdi «chiama»:centrodestra diviso ad Altamura

Amministrative, Fdi «chiama»: centrodestra diviso ad Altamura

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin