Mercoledì 20 Giugno 2018 | 22:41

sanità

Tumori infantili avviata
una indagine ad Andria

tumori infantili

ANDRIA - Una buona notizia a proposito di tumori infantili in città: parte l’indagine dell’associazione “Onda d’urto – onlus”. I referenti del sodalizio, il dott. Dino Leonetti e dott. Tommaso di Renzo, con i componenti del tavolo scientifico, i medici Valentina Abbasciano, Fabrizio Diaferia, Martina Fucci e Francesco Stringaro, in collaborazione con il prof. Ria Roberto e la dott.ssa Azzurra Sportelli, incontreranno i pediatri di Andria che hanno aderito all’unanimità al nostro progetto, per sottoporre alla loro attenzione il questionario d’indagine del periodo compreso tra il 01.01.2012 ed il 31.12.2017.

«Prende forma il nostro ambizioso progetto – dichiara il presidente di “Onda d’Urto” Antonio Tragno – E’ ciò in cui abbiamo sempre creduto e continueremo a portare avanti come impegno nei confronti della nostra città e soprattutto per amore della salute di ogni cittadino. Da una idea del dott. Dino Leonetti nacque il 4 dicembre 2014 la nostra associazione: un’idea che si è trasformata in un progetto di indagine e ricerca che riguarda i malati di cancro dalla giovanissima età fino all’età adulta».

«Non abbiamo la presunzione di scoprire la cura contro il cancro – ribadisce Tragno - ma desideriamo dare uno strumento agli organi preposti, utile per intervenire laddove fosse necessario. Noi non partiremo da fattori ambientali, dall’elettrosmog o smog autoveicolare, dalle abitudini voluttuarie e dallo stile di vita. Abbiamo deciso di partire dal paziente oncologico e da lui elaborare tutte le informazioni che riusciremo a recuperare attraverso i pediatri e medici di famiglia. Avremo così una banca dati che sarà incrociata con i fattori di rischio delle neoplasie presenti sul territorio andriese. Potremo allora individuare il nesso o la causa dell’eventuale insorgenza di una possibile forma di cancro».

«La letteratura scientifica è piena di dati sul cancro e noi vogliamo rapportarli ai nostri giovani per cercare di capire cosa stia succedendo. Ringraziamo la regione Puglia e la Asl Bt – conclude il presidente - in particolare l’equipe del dott. Vincenzo Coviello della Unità di Epidemiologia e Statistica, per il Registro dei Tumori con la speranza che siano sempre più aggiornati (oggi fermi al 2012) proprio per avere ulteriori strumenti di ricerca che possano in qualche modo far intervenire chi di dovere».
[marilena pastore]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Raffaele migliora ma serve ancora aiuto

Migliora 24enne barese sulla sedia a rotelle, ma serve ancora aiuto

 
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

 
Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

 
Famiglia del dj Navi denuncia il Pm

Famiglia del dj Navi denuncia pm

 
Dal 16 luglio le immatricolazioni all'Università di Bari

Dal 16 luglio le immatricolazioni all'Università di Bari

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Spettacolo TV
Cinema, tra umano e divino

Cinema, tra umano e divino

 
Italia TV
La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

 
Calcio TV
Mondiali, la Russia vede gli ottavi

Mondiali, la Russia vede gli ottavi