Domenica 24 Giugno 2018 | 20:43

a barletta

Juncker, ecco la app
per conferire i rifiuti

Serve per distinguere lo scarto da gettare

app rifiuti

BARLETTA - L’applicazione Junker che aiuterà i cittadini di Barletta nel differenziare e a conferire correttamente i rifiuti domestici è operativa ed è scaricabile.

L’applicazione Junker per smartphone, gratuita, è stata ideata e realizzata dal team Giunko srl e riconosce, attraverso il codice a barre, il prodotto da gettare e lo “scompone” nelle materie prime che lo costituiscono indicando nel giro di pochi secondi in quali bidoni dovrà essere scaricato sulla base del calendario di raccolta stabilito per il “porta a porta” della propria città e del quartiere di residenza.

In assenza del codice a barre Junker riconosce il rifiuto grazie a un vastissimo data base con i simboli e le categorie di materiali “generici”. Se, infine, il prodotto non viene “identificato” all’utente basterà fotografarlo tramite la app e segnalarlo a Junker, anche con indicazioni aggiuntive.

In breve tempo otterrà risposta con le info necessarie per lo smaltimento. Grazie a questa possibilità i prodotti riconoscibili e le info aumentano progressivamente arricchendo l’archivio disponibile. Tramite la app si potranno, inoltre, consultare il calendario dei ritiri del “porta a porta”, i punti di raccolta, ricevere avvisi e comunicazioni utili per migliorare la qualità del servizio.

Ulteriori chiarimenti sono disponibili sul sito www.junkerapp.it. «L’applicazione Junker – ha dichiarato l’assessore comunale alle Politiche della Sostenibilità Ambientale Antonio Divincenzo – è uno strumento di formidabile semplicità che garantisce ai cittadini un valido contributo per chiarire ogni dubbio sui materiali da separare per una metodica e corretta raccolta “porta a porta” e permette di migliorare la qualità dei prodotti differenziati».«Un passo avanti - secondo l’assessore Divincenzo - che l’Amministrazione comunale e la società in house Barsa hanno condiviso e messo a disposizione della comunità che ha dimostrato civismo e grande collaborazione. Infatti le percentuali medie annue di raccolta differenziata hanno permesso di includere Barletta nell’elenco dei “Comuni Ricicloni 2017” di Legambiente, confermandosi capoluogo di provincia virtuoso con una percentuale media del 70%».

«Un dato – ha continuato l’assessore comunale alle Politiche della Sostenibilità Ambientale Antonio Divincenzo - che avvalora il lavoro eseguito per il raggiungimento degli obiettivi di legge, evitando l’ecotassa, riassorbendo i maggiori costi dei conferimenti dei rifiuti e permettendo di ridurre, mediamente tra il 5,5% e il 6%, l’imposizione della Tari. Tutto questo rende possibile guardare positivamente a nuovi orizzonti nelle strategie di perfezionamento della raccolta dei rifiuti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 
Incontro col Papa a Bari, «droni» e maxischermi»

Papa a Bari, droni e maxischermi. Pass in Curia e nelle parrocchie

 
Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Di Liddo e Semeraro oro ai Giochi del Mediterraneo

Di Liddo e Acerenza d'argento
ai Giochi del Mediterraneo

 
Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

 
Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

 
Sangiorgi a sopresa: «Sarò papà»

Sangiorgi a sorpresa: «Sarò papà»
Foto e frase: «Scegliamo il nome?»

 
Anziana scippata cade e batte la testa

Anziana scippata cade e batte la testa
arrestato un 14enne

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea