Lunedì 25 Giugno 2018 | 10:32

la battaglia dell'artista salentino

Il caso del mosaico sugli abiti
trasferito alla procura di Biella

Indagato chi ha messo in vendita vestiti e felpe «copiati»

Il caso del mosaico sugli abiti trasferito alla procura di Biella

di Pierangelo Tempesta

UGENTO - Il caso del mosaico della chiesa di Gemini, riprodotto su abiti venduti in tutto il mondo, passa alla Procura di Biella. E c’è un indagato: è il procuratore italiano della multinazionale tedesca (specializzata nel commercio per corrispondenza e on-line) che ha messo in vendita i capi di vestiario. La battaglia dell’artista ugentino Giovanni Ria si sposta dunque in Piemonte: lì, infatti, risiede la persona indagata. Ria, inventore della tecnica del mosaico ceramico ad alta definizione, ha realizzato il mosaico della «Madonna della Pace» nel 2005. Nel 2015 si è accorto che la multinazionale aveva riprodotto l’opera d’arte su tre miniabiti e su tre felpe e ha iniziato una dura battaglia legale che è ancora in corso. Del caso si è occupata la Procura di Lecce, che, dopo due richieste di archiviazione rigettate, ha passato le carte ai colleghi di Biella.

Ria, assistito dall’avvocato Andrea Conz, ha scritto al magistrato che si sta occupando della vicenda, il sostituto procuratore Maria Serena Iozzo. Per l’artista, una rogatoria internazionale nelle prime fasi dell’indagine sarebbe potuta servire per «fotografare la portata del dolo ai miei danni. La stessa rogatoria non avrebbe potuto individuare i responsabili principali, evitando che si andassero a compiere, da parte di questi ultimi, anche altri possibili reati per occultare l’illecito? Non avrebbe impedito al Gruppo di accumulare utili economici sfruttando l’appeal di immagine a uso del brand, ottenendo il tutto con il dolo in una situazione di assoluta impunità?».

Ria, inoltre, solleva dubbi sull’attendibilità della contabilità del gruppo, dato che «acquisti fatti su Internet in Europa sono pervenuti in Italia senza documento di trasporto o riscontri fiscali». E sottolinea che alcuni capi di abbigliamento che riproducono il suo mosaico sono ancora in vendita su siti stranieri, in alcuni casi con l’indicazione «Senza etichetta». Il Gruppo, accusa Ria, «conserva l’uso dell’appeal dell’opera per referenziare il proprio brand e sceglie, come già fatto in passato, distributori specifici con il fine di contenere al massimo i possibili rischi di azioni legali. Confidando nell’immobilismo di un sistema giudiziario italiano che, sino ad oggi, non si è mostrato certamente adeguato alle nuove forme di dolo, rese attuali e sostanziali dalla globalizzazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Pinna nobilis a Taranto

La Pinna nobilis muore, a Taranto è a rischio estinzione

 
nuova via Amendola

Raddoppio via Amendola, da oggi a Bari si fa sul serio

 
Con la moto contro un albero: morto lui, grave la moglie

Con la moto contro un albero: morto lui, grave la moglie

 
L'equipe di cardiologia interventista del Fazzi

Lecce, una nuova tecnica per difendere il cuore

 
ulivo favilosa

Casarano, nasce l’uliveto della «Favolosa» che resiste alla xylella

 

I sindaci negli undici Comuni pugliesi

 
Puglia, alle urne in 11 città Tutto quello che c’è da sapere

Puglia, flop centrodestra
Brindisi al centrosinistra
I sindaci degli 11 Comuni pugliesi

 
Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
I droni luminosi fanno dimenticare i fuochi d'artificio

I droni luminosi fanno dimenticare i fuochi d'artificio

 
Mondo TV
Scontri in Nigeria e Mali

Scontri in Nigeria e Mali

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea