Sabato 23 Giugno 2018 | 17:45

Il cda sarà azzerato

Ribaltone all'Aqp, arriva
Di Cagno Abbrescia: De Sanctis
e Fiorella pronti alle dimissioni

Ribaltone all'Aqp, arrivaDi Cagno Abbrescia: De Sanctis e Fiorella pronti alle dimissioni

MASSIMILIANO SCAGLIARINI

BARI - Una assemblea straordinaria per approvare le variazioni statutarie licenziate martedì dalla giunta regionale. Poi un rinnovo della governance, che vedrà un consiglio d’amministrazione con cinque componenti, ma non prima di aver azzerato l’attuale cda: con le dimissioni (su richiesta della Regione) del presidente Nicola De Sanctis e del consigliere Carmela Fiorella, che faranno dunque decadere anche il vicepresidente Nicola Canonico. È questa la soluzione immaginata dal presidente Michele Emiliano per Acquedotto Pugliese, da tempo al centro di tensioni interne (con le polemiche che hanno spaccato il cda) e esterne, con la tensione tra azienda e sindacati che nei giorni scorsi ha coinvolto anche la Regione.

La modifica dello statuto è ufficialmente motivata con il contenuto del decreto Madia, che - di fronte a «specifiche ragioni» di adeguatezza organizzativa - consente di ampliare i board delle società pubbliche fino a cinque componenti. La Regione aggiunge a questo la garanzia del rispetto della parità di genere, oltre che i requisiti di «onorabilità, professionalità e autonomia» previsti per le aziende quotate, e manterrà invariato il costo complessivo annuo dell’organ amministrativo. Ma con l’allargamento a cinque intende, anche, allargare l’alveo del management alla gestione dei rifiuti: dopo l’ingresso (al momento temporaneo) in Sia, tramite la controllata Aseco, Aqp continuerà infatti a sviluppare questa linea di business.

La partita del nuovo cda non è stata definita, e comunque se ne riparla dopo le elezioni. Ma chi sta seguendo da vicino il dossier ipotizza come molto probabile l’ingresso di Simeone Di Cagno Abbrescia, ex sindaco di Bari, fino a poco tempo fa bandiera di Forza Italia e ora in asse con il presidente Michele Emiliano: un avvicinamento che nelle scorse settimane ha creato molti malumori anche nel centrosinistra. Il destino dell’attuale presidente Nicola De Sanctis, che ricopre anche l’incarico di direttore generale ma che era arrivato a Bari per fare il presidente, è tutto da stabilire. La Regione dovrà poi trovare due donne in ossequio al criterio della parità, ma l’avventura di Canonico e Fiorella sembrerebbe ormai al capolinea: con il primo, fino a poco tempo fa un fedelissimo di Emiliano, i rapporti si sarebbero deteriorati sul tema delle candidature alle Politiche.

Nelle ultime 48 ore il «no» del cda (con De Sanctis messo in minoranza) al rinnovo di 24 contratti a tempo determinato mediante il ricorso a una procedura in deroga (è stato raggiunto il termine massimo di tre anni) ha fatto scattare l’ennesimo caso politico. È dunque intervenuto Emiliano in prima persona, rassicurando i lavoratori interessati sulla prospettiva della stabilizzazione (al momento preclusa per via di un divieto alle assunzioni a tempo indeterminato sancito dal decreto Madia). Il cda ha così deciso di presentare un interpello all’ufficio provinciale del lavoro per capire se è utilizzabile la deroga assistita (si firma un accordo sindacale e si concede un altro anno). Ma negli ultimi mesi il cda ha litigato su tutto, a partire dalle deleghe sugli appalti. E dunque Emiliano ha deciso per l’azzeramento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

I ballottaggi negli undici Comuni pugliesi

 
Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

Foggia, la Procura federale chiede la retrocessione del club in serie C

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Polemiche per il dlVolpe: «Uno spot in malafede»

Polemiche per il decreto legge
Volpe: «Uno spot in malafede»
Anm: iter straordinario per sede

 
cadavere trovato vicino allo stadio

Bari, trovato un corpo vicino lo stadio San Nicola

 
bozzetto carro trionfale per la festa della Bruna a Matera

Festa della Bruna, a Matera si svela il Carro Trionfale

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 

MEDIAGALLERY

Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Attentato in Etiopia, 83 i feriti

Attentato in Etiopia, 83 i feriti

 
Italia TV
Salvini contro l'obbligo di vaccini, frena M5S

Salvini contro l'obbligo di vaccini, frena M5S

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Economia TV
Ultimatum di Trump all'Europa sui dazi

Ultimatum di Trump all'Europa sui dazi

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero