Cerca

Lunedì 19 Febbraio 2018 | 13:13

lo «Zen» di Gallipoli

Rischio chiusura
per lido del Salento

Rischio chiusura per lido del Salento

GALLIPOLI - Dopo il Samsara, rischio chiusura per un altro tra i più noti stabilimenti balneari di Gallipoli e della Puglia, lo «Zen», che fa capo alla società Simant srl, a cui il comune jonico ha notificato la decadenza della concessione demaniale marittima per aver utilizzato la concessione, secondo l’amministrazione comunale, per fini difformi da quelli per cui era stata concessa, trasformando la struttura, di fatto, in una discoteca.

La determina é pubblicata sul sito il Comune di Gallipoli, dove si spiega che la revoca è stata disposta «per mutamento sostanziale non autorizzato dello scopo per il quale è stata assentita la concessione e per inadempienza degli obblighi derivanti dalla stessa e di quelli imposti dall’Ordinanza Balneare della Regione Puglia del 2.5.2017».

Intanto, il prossimo 1 marzo il Consiglio di Stato dovrà esprimersi sul ricorso proposto dai legali del Samsara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione