Cerca

Basket: serie A:
Bologna-Brindisi 115-109

Centrare il Final Eightè l'obiettivo dell'Enel

L'Enel Basket Brindisi

CASALECCHIO - Alla Virtus Bologna ci sono voluti tre tempi supplementari per battere una squadra di Brindisi che non si è mai data per vinta anche quando, dopo essere sempre stata sotto, si è trovata a -16 (40-56) a metà del terzo quarto. Così quando la gara sembrava ormai in archivio per Bologna, i pugliesi hanno rimontato arrivando al pareggio (63-63) e passando anche in vantaggio (73-74) a 1'29» dalla sirena. Pittiman ha però ricucito, ma Banks ha scritto il 76-76 che ha mandato agli overtimes.


Bologna, avanti con vantaggi minimi ma con una attenta difesa, si è poi sempre fatta raggiungere a filo di sirena nei due supplementari, mentre nel terzo ha preso in mano le redini arrivando con una schiacciata di Mazzola ad un tranquillo +8 (112-104) che le ha permesso così di ottenere due preziosi punti in classifica. Ha debuttato Hasbrouck (che giocò a Bologna tre anni fa) arrivato per aumentare il ruolo delle guardie, ma il vantaggio Bologna l’aveva costruito con l’asse Vitali e Fontecchio prima, e nei supplementari con Mazzola e Fells, mentre Pittman ha subito più del dovuto i lunghi brindisini.

La squadra di Bucchi (con le rotazioni contate) ha avuto molto dai piccoli Banks (30 punti, con 21 ai liberi), Reynolds e Scott, mentre sotto i tabelloni Anosike (arrivato anche lui questa settimana) ha cercato, ma gravandosi di falli, di bloccare Pittman, rilevato poi dall’altro lungo Gagic. 

---------------------------------

Obiettivo Lavoro Bologna batte Enel Brindisi 115-109 d3ts (22-14, 46-36, 59-52, 76-76, 85-85, 96-96).
Bologna: Fells 23, Pittman 13, Fabiani ne, Vitali 17, Cuccarolo, Gaddy 11, Fontecchio 13, Mazzola 18, Oxilia ne, Hasbrouck 11, Odom 9. All: Valli.
Brindisi: Banks 30, Reynolds 16, Scott 22, Cournooh 5, Harris, Cardillo, Fiusco ne, Gagic 19, Zerini 3, Anosike 8, Marzaioli ne, Kadji 6. All.: Bucchi.
Arbitri: Begnis, Biggi, Caiazza.
Note - tiri liberi: Bologna 24/33, Brindisi 31/37. Tiri da tre punti: Bologna 9/30, Brindisi 4/19. Rimbalzi: Bologna 53, Brindisi 46. Usciti per cinque falli: Pittman, Vitali, Gaddy, Mazzola, Anosike. Spettatori 5.890. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400