Venerdì 20 Luglio 2018 | 22:21

politica

Barozzino: «torno in fabbrica
dico "no" al posto "utile"»

Giovanni Barozzino

POTENZA - La mancata candidatura in Liberi e Uguali del sen. Giovanni Barozzino - eletto nella passata legislatura per Sel - è il frutto di «interessi di parte e di qualcuno» che gli hanno proposto «un terzo posto 'utilè differito nel tempo, con l’unico intento di ipotecare improbabili e improponibili scenari futuri (le elezioni regionali)».
Lo ha spiegato lo stesso Barozzino, annunciando il suo ritorno al lavoro in fabbrica: è un dipendente della Fca nello stabilimento di Melfi (Potenza), dove fu protagonista negli anni scorsi, prima di essere eletto al Senato, di una dura battaglia legale contro l’azienda, insieme a due compagni di lavoro.

Barozzino, spiegando di aver «già da tempo aperto una riflessione prima personale e poi con i compagni a me vicini sulla possibilità di rientrare in fabbrica», ha ribadito i punti del suo programma, che consiste nel «cancellare le peggiori leggi antipopolari: dal 'Pacchetto Treu' alla cosiddetta Legge Biagi sul lavoro, passando per la riforma Fornero, e fino al 'capolavoro' del Jobs Act; tutte leggi attraverso cui abbiamo assistito a uno stillicidio consumato sulla pelle di coloro che disponevano solo del proprio lavoro. Solo in questa visione - ha aggiunto - avevo dato la mia disponibilità a una candidatura, la quale non doveva e non poteva essere altro che l’immagine di quanto da me svolto in questi anni. Purtroppo ad agire non è stata la politica, ma gli interessi di parte e di qualcuno che ha inteso il progetto come un viatico personale: questo è il senso della proposta avanzatami circa un terzo posto "utile" differito nel tempo, con l’unico intento di ipotecare improbabili e improponibili scenari futuri (le elezioni regionali). Da domani - ha concluso l’ex senatore - sarò lì dove ho imparato che la politica non può sempre essere gioco di tattica, ma anche un processo di cura della dignità delle persone».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

 
Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

 
Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

 
Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

 
Spaccio di droga19 arresti a Taranto

Spaccio di droga
19 arresti a Taranto

 
Università: ministra Lezzi relatrice con figlio in braccio

Ministra Lezzi contestata:
non hai bloccato gasdotto

 
Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
Il Bari riparte dallo Stadio dell Vittoria: la diretta della Gazzetta

Il Bari riparte dallo Stadio della Vittoria: oltre 2mila con il sindaco 
Rivedi la diretta

1commento

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS