Cerca

Giovedì 22 Febbraio 2018 | 20:04

nel salento

Indagini antimafia
su impresa Igeco

Igeco costruzioni

LECCE - Il Prefetto di Lecce, Claudio Palomba, ha disposto un accesso ispettivo antimafia nei confronti della impresa «Igeco costruzioni spa» con sede a Galugnano, comune di San Donato. Il provvedimento è stato eseguito questa mattina dal gruppo interforze, incluso l'ispettorato territoriale, sia presso il cantiere allestito nella marina di San Cataldo dove l’impresa ha appaltato per conto del Comune di Lecce i lavori di riqualificazione della darsena, che presso la sede amministrativa di San Donato.
Il nome della Igeco compare nella relazione inviata lo scorso anno dal prefetto di Lecce al Ministero dell’Interno da cui, nel febbraio scorso, è scaturito lo scioglimento del consiglio comunale di Parabita, per infiltrazioni della criminalità organizzata. Nell’indagine del 2015 chiamata «Coltura», da cui poi è scaturito lo scioglimento del comune salentino, i carabinieri del Ros evidenziarono la presenza tra i dipendenti dell’impresa salentina, incaricata della raccolta di rifiuti nel paese, di persone legate a esponenti del clan della Scu Giannelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione