Giovedì 21 Giugno 2018 | 10:22

basilicata

«Dimenticano» di mandare
i figli a scuola: denunciati

I carabinieri denunciano quattro persone. Il fenomeno della dispersione scolastica continua a preoccupare

1200 docenti assegnati a Puglia. Uil: troppo pochi

di Massimo Brancati

Un ragazzo lucano su dieci con età compresa tra i 18 e i 24 anni (10,3%) ha abbandonato gli studi fermandosi alla licenza media, con un dato inferiore alla media nazionale (14,7%): il fenomeno della dispersione scolastica in Basilicata è diminuito dell’8% circa in dieci anni. Sono alcuni dei dati contenuti nell’Atlante dell’Infanzia (a rischio) «Bambini, Supereroi» di Save the Children. Sempre in Basilicata, un alunno di 15 anni su tre non raggiunge le competenze minime in matematica, e uno su cinque in lettura. In Italia sei ragazzi su dieci (con genitori che hanno un titolo di studio basso) sono a rischio di povertà ed esclusione sociale, «un dato molto significativo - è scritto in una nota», considerando che «in Basilicata più del 40% degli adulti tra 25 e 64 anni è fermo alla licenza media».

Si tratta di dati che fanno da sfondo a un’operazione dei Carabinieri proprio per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica. Quattro persone sono state denunciate, una di nazionalità italiana e altre tre stranieri. Sono accusati di non aver curato l'avviamento alla scuola di quattro loro figli minorenni. I controlli - avviati dall’ottobre a dicembre scorsi - hanno riguardato, in particolare minorenni nati tra il 2003 e il 2004, che dovrebbero frequentare la scuola di primo grado. Nell’evidenziare la «consolidata collaborazione con i dirigenti scolastici» - alla base di controlli che «proseguiranno» - il Comando Legione Carabinieri «Basilicata» ha sottolineato che «i giovani a basso livello di scolarizzazione sono esposti più degli altri a rischi di esclusione sociale, devianza o illegalità».

Un fenomeno che riguarda principalmente le aree più interne della regione, su cui si è concentrato il consigliere regionale Piero Lacorazza che da un anno circa insiste sulla necessità di intervenire in maniera determinata per ridurre il rischio di dispersione scolastica nei paesi lucani. In quest’ottica s’inserisce il progetto «A ognuno la sua scuola» candidato al finanziamento della Fondazione con il Sud. L’iniziativa nasce nell'ambito di un partenariato pubblico-privato: il Comune di Potenza, quello di San Chirico Raparo, insieme al Dipartimento Sanità della Regione Basilicata, all’Istituto internazionale «J. Maritain», Multiservice Sud, CK Associato, Istituto Pilota, Ips per l'agricoltura e lo sviluppo rurale «G. Fortunato», con le sue sedi di Potenza, Sant'Arcangelo e Lagopesole. A spiegare le finalità del progetto è l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Potenza, Carmen Celi: «Si tratta di un intervento educativo personalizzato, sostegno psicoeducativo alla famiglia, inclusione sociale e scolastica. Molteplici i servizi offerti: nel settore della cultura, prevista la biblioteca, lo spazio multimediale, la scuola d'inclusione; in quello dello sport, varie attività sportive; per quanto riguarda le attività esterne l’agricoltura sociale, l’accessibilità ambientale, i laboratori agro-naturalistici, facendo poi sintesi rispetto ai settori di cultura formazione sarà riservata centralità al servizio di assistenza educativa per gli alunni con disabilità che frequentano le scuole di ogni ordine e grado».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Giannini, un'altra accusa «Favori per un asilo nido»

«Voli civili dall’aeroporto di Grottaglie
Sì, ma solo con investimenti privati»

 
Precari Regione, Consulta boccia«esterni», ma salva gli «interni»

Puglia, quei vitalizi d’oro
per sei ex parlamentari

 
Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

Lecce, acquisito Riccardi a titolo definitivo

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Raffaele migliora ma serve ancora aiuto

Migliora 24enne barese sulla sedia a rotelle, ma serve ancora aiuto

 
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

 
Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

 

MEDIAGALLERY

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso

 
Italia TV
Seconda prova scritta per 500 mila studenti

Seconda prova scritta per 500 mila studenti

 
Mondo TV
L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

L'enzima che impedisce ai virus di moltiplicarsi

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Calcio TV
Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

Uruguay agli ottavi, Arabia fuori

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana