Cerca

Brindisi

Cinquanta bombe carta
in un garage: un arresto

Paolo Chiarella, di 50 anni è accusato di detenzione di materiale esplodente e di sostanze stupefacenti

carabinieri

BRINDISI - Aveva nascosto nel garage di un condominio in cui si trova la sua abitazione, al quartiere Perrino di Brindisi, 50 bombe carta e 700 grammi di hashish. Si tratta di Paolo Chiarella, di 50 anni, che ieri sera è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di materiale esplodente e di sostanze stupefacenti.

Le bombe erano state posizionate su uno scaffale, mentre l'hashish si trovava in una vaschetta contenente mollette per stendere la biancheria. C'era anche un bilancino di precisione che è stato trovato all’esterno della casa, sotto la copertura di un gazebo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400