Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 03:28

condannato a 4 anni e 9 mesi

Arrestato un algerino a Foggia
deve scontare pena per terrorismo

Foggia, pulizia in stazionecambia l'appalto: tutti a casa

Yacine Gasry

TORINO - Forniva sostegno logistico a formazioni terroristiche Yacine Gasry, l’algerino rintracciato a Foggia dai carabinieri del Ros e arrestato in esecuzione di una condanna definitiva a quattro anni e nove mesi per terrorismo internazionale. Lo stesso motivo per cui è stato espulso, con provvedimento del ministro dell’Interno Marco Minniti, Dominique Davaze, 23enne francese senza fissa dimora, simpatizzante jihadista. Durante le procedure di identificazione aveva mimato il gesto di «sparare» contro i carabinieri e, citando Allah, di «far detonare» un ordigno esplosivo.

Salgono così a 101 le espulsioni dall’inizio dell’anno, 233 quelle dal gennaio 2015, riguardanti soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso e del terrorismo. Un fenomeno quest’ultimo «subdolo e vile», come lo ha definito il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo discorso al Corpo Diplomatico, che «continua a rappresentare fonti di costante preoccupazione». E a «mietere vite umane innocenti» creando "fratture tra Stati e popoli».

L’algerino rintracciato a Foggia venne arrestato una prima volta nel 2004, insieme ad altri stranieri, in seguito a indagini del Ros coordinate dalla procura di Napoli dopo gli attentati dell’11 settembre. L’inchiesta riguardava una rete di supporto logistico del Fronte islamico di salvezza (Fis) algerino, attiva in Italia tra Napoli, Caserta, Vicenza e Milano, dedita a un traffico di armi che, secondo le accuse, dovevano essere utilizzare per attentati in Europa e in Algeria, ed anche al reperimento di documenti falsi da fornire ai terroristi. La rete avrebbe anche svolto una intensa attività di proselitismo.

Viaggiava su un’auto rubata in Francia, invece, il 23enne fermato dai carabinieri per un controllo lo scorso 29 agosto a Saluzzo, nel Cuneese. A bordo arnesi da scasso, coltelli e spray al peperoncino, oltre a documenti in lingua araba e francese, numerosi testi sacri del Corano e una carta geografica a colori del confine francese-italiano. L’uomo dichiarava sin da subito di avere abbracciato la fede islamica. Il provvedimento d’espulsione è stato chiesto al ministero dell’Interno dai carabinieri del Ros ed oggi il giovane è stato accompagnato alla frontiera di Ventimiglia. Preso in consegna dalla polizia francese, è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento dell’autorità transalpina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

 
pub Molly Malone a lecce

Tenta di appiccare il fuoco a pub a Lecce: arrestato

 
rapina a matera

A Matera rapina in una gioielleria del centro

 
rifiuti roma

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

 
Francesco Laporta

Golf e solidarietà «18 buche per la vita» a Barialto

 
ulivi

Niente xyllela ad Alberobello e Massafra, fuori dall'area di contagio

 
Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

 
«Imprenditore digitale» vendeva droga su Instagram

«Imprenditore digitale» vendeva droga con Instagram

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

 
Italia TV
In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

 
Sport TV
Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
I sogni che nascono in Armenia

I sogni che nascono in Armenia

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro